Vai al contenuto principale

Quattro motivi per studiare Scienza e Tecnologia dei Materiali

 

 

Lo studio dei materiali necessita di un approccio multidisciplinare (che include quindi fisica, chimica, matematica,...), rendendo il corso di laurea in Scienza e Tecnologia dei Materiali vario e stimolante in termini di contenuti. La multidisciplinarietà del percorso rende i laureati versatili e adattabili in numerosi ambiti professionali e di ricerca, tra cui settori all'avanguardia quali l'aerospazio, la produzione e lo stoccaggio dell'energia, la biomedica. 

Molti dei corsi con laboratorio del corso di laurea si svolgono presso i laboratori di ricerca dei dipartimenti di Chimica e Fisica, compresi i laboratori del centro inter-dipartimentale NIS. Gli studenti hanno così accesso alla più avanzata strumentazione di ricerca per la sintesi e caratterizzazione dei materiali. Il numero non eccessivamente elevato di studenti permette un utilizzo diretto degli strumenti, permettendo di acquisire abilità e conoscenze di carattere pratico con maggior facilità.

vq_lab.png

work.jpg

La multidisciplinarità degli insegnamenti e la forte integrazione tra essi prepara gli studenti ad affrontare il mondo del lavoro con versatilità e apertura mentale. Inoltre, la capacità di creare nuovi materiali e/o di migliorare le performance di materiali esistenti è la chiave per lo sviluppo di nuove tecnologie e applicazioni. Il corso di laurea offre offre ai propri studenti l'opportunità di svolgere tirocini presso aziende o enti di ricerca nel territorio, che rappresentano un'importante occasione di formazione professionale e di primo contatto col mondo del lavoro.

foreign_students.pngIl corso di laurea in Scienza e Tecnologia dei Materiali ha una forte vocazione internazionale, compatibilmente con le tematiche d'avanguardia che presenta ai suoi studenti. Già durante la laurea triennale vengono erogati corsi opzionali in lingua inglese,  come ad esempio il corso Materials Today. Gli studenti possono inoltre integrare il proprio percorso didattico con un periodo di studio all'estero nell'ambito del programma Erasmus Mundus. Il naturale proseguimento del percorso di studi è poi la laurea magistrale in Scienza dei Materiali, corso interamente erogato in lingua inglese e con una forte frequentazione da parte di studenti provenienti da tutte le parti del mondo.

Ultimo aggiornamento: 29/05/2019 11:16
Location: https://stmateriali.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!