Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Biologia Vegetale applicata ai beni culturali

Oggetto:

PLANT BIOLOGY APPLIED TO CULTURAL HERITAGE

Oggetto:

Anno accademico 2018/2019

Codice dell'attività didattica
MFN1255/A
Docenti
Prof. Anna Fusconi (Titolare del corso)
Prof. Mariangela Girlanda (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
Scienza e Tecnologia dei Materiali- Indirizzo Beni Culturali
Anno
3° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
4
SSD dell'attività didattica
BIO/01 - botanica generale
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Prerequisiti
Conoscenze di base di biologia generale, chimica generale e chimica organica a livello di scuola superiore
Basic knowledge of general biology, general chemistry and organic chemistry at high school level.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento concorre alla realizzazione degli obiettivi formativi del Corso di Laurea poiché fornisce informazioni di base sui materiali costitutivi di origine vegetale dei beni culturali, sui processi di alterazione biologica di materiali organici e inorganici e le  relative tecniche diagnostiche in campo biologico. Gli argomenti dell'insegnamento sono perciò funzionali alla formazione di esperti tecnico-scientifici nel campo della diagnostica e conservazione dei manufatti di interesse storico-artistico, che il Corso di Studio intende formare. Durante il corso gli studenti apprenderanno informazioni biologiche di carattere generale sulla composizione e organizzazione di cellule e organismi, e sulla loro classificazione. Successivamente, affronteranno lo studio degli organismi fotosintetici microscopici e dei batteri eterotrofi e della loro attività biodeteriogena. In campo micologico apprenderanno le problematiche connesse al biodeterioramento di substrati organici e inorganici di interesse artistico e/o storico, e alla conservazione dei beni culturali.

The course contributes to the achievement of the objectives of the Course of Study as it provides information on the materials of plant origin constitutive of the cultural goods, the biodeterioration of organic and inorganic materials and the biological diagnostic techniques. The topics of the course therefore is functional to train technical-scientific experts in the field of diagnostics and conservation of artifacts of historical-artistic interest, which the Course of Study intends to form. Students will learn general biological information on the composition and organization of cells and organisms, and on their classification. Next, they will  study  photosynthetic microorganisms and bacteria and their biodeteriogen activities. In the fields of mycology and lichenology they will learn issues related to bio-deterioration, by fungi and lichens, of organic and inorganic substrates of artistic and/or historical, and cultural heritage interest.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

CONOSCENZA E CAPACITÀ DI COMPRENSIONE

Lo studente dovrà acquisire le seguenti capacità:

  1. Aver compreso quali sono le principali caratteristiche che differenziano procarioti ed eucarioti, autotrofi ed eterotrofi.
  2. Conoscere l'organizzazione, le caratteristiche riproduttive e metaboliche dei funghi
  3. Aver compreso i meccanismi che stanno alla base del biodeterioramento.

CAPACITÀ DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Attraverso le attività pratiche, lo studente dovrà acquisire le seguenti capacità:

  1. Allestire ed analizzare semplici preparati microscopici di materiali ed organismi vegetali e fungini;
  2. Saper utilizzare  il microscopio ottico.

KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

The student should have acquired the following skills:

  1. understanding of what are the main features that differentiate prokaryotic/eukaryotic and autotrophic/heterotrophic organisms;
  2. knowing the organization, the reproductive and metabolic characteristics of fungi;
  3. Understanding of the mechanisms that underlie the biodeterioration.

APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING

Through practical activities, the student should have acquired the following skills:

  1. Know how to  use the optical microscope;
  2. Prepare and analyze simple microscopic materials and plant organisms and fungi.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

IIl corso prevede 30 ore di lezioni frontali e 4 di esercitazioni, articolate come segue: introduzione generale al corso (2 ore); la cellula (10 ore); il  deterioramento operato da batteri e alghe microscopiche (6 ore); i funghi caratteristiche e deterioramento (16 ore).

The course includes 34 hours of lectures and exercises, as follows: general introduction to the course (2 hours); the cell (10 hours); deterioration operated by bacteria and microscopic algae (6 hours); the fungi, characteristics and deterioration (16 hours).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

L'esame relativo al modulo di Botanica consiste in una verifica orale che si svolge al termine del corso (costituito da 3 moduli). Al termine dell'esame ciascun  docente formula un voto (espresso in trentesimi) relativo alla parte di pertinenza. La votazione massima per ciascuna parte è 30/30 e viene fatta la media aritmetica tra i  voti riportati. Nel caso in cui uno studente abbia riportato 30/30 per  tutti moduli verrà assegnata la lode.

In alternativa lo studente può sostenere un esonero in itinere  scritto sugli argomenti del modulo di Botanica (domande aperte, a scelta multipla e riconoscimento di figure). Si svolge nel periodo 15 dicembre-15 gennaio (la data viene concordata con gli studenti) ed è facoltativo. Il punteggio dello scritto viene espresso in trentesimi e contribuisce alla determinazione del voto finale.

The exam consists of an oral test which takes place at the end of the course (consisting of three modules). At the end of the examination each of the three lecturers will give a mark related to the respective part of the syllabus.  The maximum grade for each part is 30/30 and is  the mean of the scores obtained. A student who has reported 30/30 for all modules, will deserve 30/30 and honour.

Alternatively, the student may take a written exoneration (open questions , multiple choice and recognition of figures ) on the topics of the first module (Botany). It takes place in the period December 15 to January 15 ( the date is agreed with students ) and is optional. The maximum grade for exoneration is  30/30 and the score obtained contributes to the determination of the final grade .

Oggetto:

Programma

Caratteristiche degli organismi vegetali. Organismi autotrofi ed eterotrofi. I componenti chimici delle cellule.

La cellula: struttura e funzioni. Cenni sul metabolismo cellulare: respirazione cellulare e fotosintesi. Componenti comuni a cellule vegetali e animali e caratteristici delle piante: parete cellulare, vacuolo e plastidi.

Cenni sui cianobatteri, sui batteri  eterotrofi e sulle alghe microscopiche e sulla loro attività biodeteriogena.

I funghi nel biodeterioramento dei beni culturali. Funghi "sensu stricto" ed organismi "fungoidi": caratteristiche generali e biodiversità. Criteri adottati nella classificazione dei funghi e illustrazione dei principali gruppi fungini. Struttura ed ultrastruttura dei funghi. Accrescimento. Differenziamento. Strutture vegetative specializzate e strutture riproduttive. Modalità di riproduzione sessuale ed asessuale. Nutrizione. Aspetti generali e particolari del metabolismo. Influenza dei fattori ambientali sullo sviluppo dei funghi e tolleranza agli estremi.

Features of plants. Autotrophic and heterotrophic organisms. Chemical components of cells.

The cell: structure and functions. Cellular components common to plant and animal cells and characteristic of plants (cell wall, vacuoles and plastids). Cellular metabolism: respiration and photosynthesis.

Cyanobacteria, heterotrophic bacteria and microscopic algae and their biodeteriogen activities .

Relevance of Fungi in deterioration of cultural heritage: their distribution, variety, and activities. Fungi "sensu stricto"  and "fungus-like" organisms: general features and biodiversity. Criteria for fungal classification and illustration of the main fungal taxa. Fungal structure and ultrastructure. Fungal growth. Fungal differentiation. Specialized vegetative structures and reproductive structures. Sexual and asexual reproduction. Fungal nutrition. Primary and secondary fungal metabolism. Environmental conditions for fungal growth.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

"La biologia vegetale per i beni culturali, Vol. I. Biodeterioramento e conservazione".  Caneva et al. Nardini editore.

"Biologia. 1. La chimica della vita e la cellula". Campbell NA. Zanichelli.

Diapositive mostrate a lezione  (Campusnet, materiale didattico)

"La biologia vegetale per i beni culturali, Vol. I. Biodeterioramento e conservazione".  Caneva et al. Nardini editore.

"Biologia. 1. La chimica della vita e la cellula". Campbell NA. Zanichelli.

Slides shown during the lectures (Campusnet, teaching materials)



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 25/10/2017 11:59