Vai al contenuto principale

PLS 2023-2025

Piano Lauree Scientifiche

Il Piano Lauree Scientifiche (PLS) per Scienza dei Materiali dell'Università di Torino offre un programma di iniziative, rivolto a studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Tali attività, che integrano conoscenze di Chimica e Fisica, si svolgono presso i Dipartimenti di Chimica e di Fisica dell'Università di Torino, situati rispettivamente in Via Pietro Giuria 7 e in Via Pietro Giuria 1. Alcune attività possono anche essere organizzate presso le scuole richiedenti.
Tipologie di attività offerte:

  • Attività di Orientamento alla Scelta e all’Iscrizione
  • Attività Scientifiche per studenti

Attività PLS Scienza dei Materiali 2023-2025

Le proposte per il biennio 2023-2025 sono disponibili nel catalogo delle Attività 2023-2025 del PLS per Scienza dei Materiali, dove per ogni attività è indicato il contatto del/della docente responsabile per ulteriori informazioni.

Attività Laboratoriali - PLS Scienza dei Materiali

Per informazioni: pls-materiali@unito.it

Con queste proposte, vogliamo avvicinare gli studenti e le studentesse alla pratica di laboratorio con percorsi accattivanti e scientificamente significativi. Venite a "toccare con mano" le strumentazioni di ricerca nei laboratori didattici universitari e lasciatevi affascinare dalla Scienza dei Materiali!

Laboratorio di metallurgia

In questo laboratorio le studentesse e gli studenti delle scuole superiori di secondo grado avranno la possibilità di curiosare “nel mondo dei metalli e delle leghe”. Potranno preparare con le loro mani alcuni provini metallografici di leghe metalliche dalle più comuni (ghise, acciai, ottoni) a quelle avanzate (leghe leggere, materiali metallici nanostrutturati) ed osservarli con l’ausilio di un microscopio ottico ed un microscopio elettronico a scansione (SEM)
Per una maggiore fruibilità del laboratorio si suggerisce l’accesso a massimo 10-12 studenti più docenti accompagnatori

Contatto: Prof. Federico Scaglione federico.scaglione@unito.it, Prof.ssa Erika Michela Dematteis erikamichela.dematteis@unito.it
Durata: 4 h
Dove:. Il laboratorio sarà svolto presso i locali di ricerca del gruppo MET del Dipartimento di Chimica.
Informazioni e programma dell'attività

Materiali Innovativi a base di zuccheri per applicazioni ambientali

In questa attività, gli studenti e le studentesse avranno la possibilità di esplorare le potenzialità di alcuni oligo-saccaridi ad elevato potere complessante, come le ciclodestrine, e i polimeri da essi derivati.

Contatto: Prof. Fabrizio Caldera fabrizio.caldera@unito.it
Durata: 8 h
Dove: Dip. Chimica
Informazioni e programma dell'attività

Microscopia elettronica a sonda

Il laboratorio accompagna gli studenti in aula in un laboratorio gestito in remoto, utilizzando la microscopia a forza atomica e le moderne tecniche di gestione strumentale in remoto.

Contatto: Prof. Federico Cesano federico.cesano@unito.it
Durata: 4-8 h
Dove: Dip. Chimica
Informazioni e programma dell'attività

il laser come strumento di manipolazione dei materiali

Questo laboratorio accompagna gli studenti e le studentesse nell’affascinante mondo dell’interazione dei laser con i materiali.
In una prima parte in aula, il tema dell’interazione del laser con i materiali è prima descritto secondo caratteristiche generali. Successivamente in laboratorio, come in un vero processo industriale, la strumentazione laser verrà utilizzata per realizzare semplici loghi che verranno impiegati per la stampa a caldo di etichette termoadesive su tessuti.
Contatto: Prof. Federico Cesano federico.cesano@unito.it
Durata: 4 h
Dove: Dip. Chimica
Informazioni e programma dell'attività

PLS 2023-2025

Il laboratoria parte dalla presentazione di diverse tipologie di materiali innovativi, con un particolare focus verso i materiali superconduttori ad alta temperatura critica. A questo scopo, l'attività comprenderà la dimostrazione del principio di funzionamento di un tren(in)o a levitazione magnetica. L'attività ha inoltre lo scopo di familiarizzare gli studenti e le studentesse delle scuole superiore con tecniche “imaging” basate su radiazioni diverse dalla luce visibile: i raggi X e i fasci elettronici.
Contatto: Prof. Paolo Olivero paolo.olivero@unito.it
Durata: 4 h
Dove: Dip. Fisica
Informazioni e programma dell'attività

L’origine del Colore

Qual è l'origine del colore del cielo, delle gemme preziose, dei vegetali e della frutta, o dei pigmenti che usano i pittori? Dopo aver intrapreso un viaggio nello spettro elettromagnetico e nei fenomeni associati all'interazione radiazione-materia (conferenza, 3 h) studenti e studentesse possono scoprire in laboratorio (9 h) che esistono strumenti più sensibili dei nostri occhi per determinare in maniera precisa e univoca il colore di una sostanza, e potranno sperimentare in maniera diretta alcuni fenomeni alla base dell'origine del colore nei materiali, e le loro applicazioni pratiche.
Contatto: Prof.ssa Francesca Bonino francesca.bonino@unito.it, Prof.ssa Elena Groppo elena.groppo@unito.it
Durata: 8 h
Dove: Dip. Chimica
Informazioni e programma dell'attività

Green4Green: costruire celle solari

Durante questo laboratorio verrà insegnato come preparare una cella solare sensibilizzata a colorante (DSSC) e verrà illustrata in modo approfondito le potenzialità e l’importanza dell’energia fotovoltaica per il mondo moderno.


Contatto: Prof. Pierluigi Quagliotto pierluigi.quagliotto@unito.it, Prof.ssa Monica Rinaudo monica.rinaudo@unito.it
Durata: 10 h
Dove: Dip. Chimica
Informazioni e programma dell'attività


Conferenze per le scuole secondarie di I e II grado - PLS Scienza dei Materiali

Per informazioni: pls-materiali@unito.it

Le conferenze proposte hanno un carattere divulgativo ma mantengono un alto profilo scientifico, basandosi su ricerche attuali e originali, proprio quelle che ciascun professore o professoressa proponente sta attualmente portando avanti nel proprio laboratorio. Il carattere estremamente eterogeneo della proposta riflette i molteplici interessi e le immense potenzialità della Scienza dei Materiali.

Materiali metallici

Relatrice: Prof. ssa Paola Rizzi - paola.rizzi@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di I/II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

Avete mai pensato a com’è fatta una roccia o a come appare a 1000 ingrandimenti l'occhio di una mosca? E gli oggetti che usiamo ogni giorno come saranno visti al microscopio? Se siete curiosi di andare oltre l'aspetto grossolano delle cose, vi proponiamo un viaggio dentro i materiali, per vedere come gli atomi e le molecole si dispongono nello spazio, alla ricerca di indizi per capirne le proprietà.

 

Materiali metallici

Relatore: Prof. Federico Scaglione - federico.scaglione@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di I/II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

I materiali metallici ci circondano: ma vi siete mai chiesti di che cosa sono fatti e perché? Scopriamolo insieme in questa conferenza interattiva che vi porterà nel mondo dei materiali metallici dai più noti e di uso comune a quelli tecnologicamente più avanzati svelandone le proprietà, curiosità ed applicazioni. Attività svolta su prenotazione presso le scuole richiedenti.

 

Idrogeno il primo elemento

Relatrice: Prof. Erika Michela Dematteis - erikamichela.dematteis@unito.it
Durata: 2 h
Rivolto a: scuole secondarie di I/II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

L’idrogeno è il primo elemento che ritroviamo nella tavola periodica ed anche il più abbondante dell’universo. Ma sapevate che in un elemento così piccolo si può immagazzinare molta energia? Scopriremo durante questa conferenza come produrre, immagazzinare e usare idrogeno in maniera sostenibile, per applicazioni di immagazzinamento dell’energia rinnovabile o per la mobilità, come ad esempio in casa o per muovere un’automobile. La conferenza prevede un’introduzione alla tematica, insieme ad un laboratorio dimostrativo di produzione e uso dell’idrogeno con l’ausilio di modellini didattici di auto a celle a combustibili. Attività svolta su prenotazione presso le scuole richiedenti.

i materiali superconduttori

Relatore: Prof. Marco Truccato - marco.truccato@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

Un breve viaggio dentro la materia per scoprire il moto "senza attrito" degli elettroni negli atomi e i fenomeni sorprendenti che avvengono quando questo moto avviene sulla scala di dimensioni dell'intero materiale, ovvero, dal punto di vista degli elettroni, su scala infinita.

Il Carbonio: dalla struttura atomica ai cristalli

Relatrice: Prof.ssa Domenica Scarano - domenica.scarano@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

Partendo da un viaggio immaginario si racconta come un atomo di carbonio mediante continui processi di ‘montaggio e smontaggiò abbia dato origine alle più comuni molecole presenti in natura, in una crescente complessità che arriva fino agli esseri viventi. La caratteristica plasticità chimica del carbonio, ossia l’attitudine a generare molteplici strutture legandosi ad altri atomi di carbonio ha prodotto le antiche forme allotropiche presenti in natura (grafite e diamante) sino ai recenti allotropi sintetizzati negli ultimi 30 anni (fullerene, nanotubi e grafene). Si mostra che le sfide del futuro possono essere affrontate solo con nuovi materiali e tecnologie sostenibili, partendo da un singolo atomo di C.


Relatrice: Prof.ssa Monica Gulmini - monica.gulmini@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

i materiali di ieri con gli strumenti di oggi

I materiali del passato racchiudono le conoscenze tecnologiche proprie della loro epoca. Se interrogati con gli strumenti scientifici attuali raccontano le storie di abili artigiani e umili manovali. La conferenza raccontare cosa si “scopre” quando si analizzano i materiali antichi con i moderni strumenti di indagine chimica e morfologica.
Si parlerà di microscopie, spettroscopie atomiche, cromatografie, tomografie utilizzate per indagare vetri mesopotamici, ceramiche greche, tessuti egizi o strumenti musicali dei grandi Maestri cremonesi.

l'architetto della materia al PC

Relatrice: Prof.ssa Marta Corno - marta.corno@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

In generale la scienza, oggi, si fa anche al computer. Basti pensare alle previsioni del tempo, ma non solo! Nell’ambito della scienza dei materiali, se posiamo il camice e ci accomodiamo al PC, si può diventare architetti computazionali della materia. Il compito di questi “nuovi” scienziati computazionali è di simulare materiali innovativi adatti a sfide sempre più impegnative del mondo che ci circonda. Dai biomateriali protesici alle nanospugne che incapsulano farmaci, dai sistemi per immagazzinare energia fino ai modelli di grani cosmici nello spazio interstellare. Cenni storici, esempi di applicazioni e spunti “curiosi" saranno illustrati in questa conferenza.

Uno sguardo all’interno della materia: dalla realtà quotidiana al mondo degli atomi, attraverso il microscopio!

Relatore: Prof. Federico Cesano - federico.cesano@unito.it
Durata: 1 h
Rivolto a: scuole secondarie di I/II grado, insegnanti (PLS Scienza dei materiali)

I progressi fatti dalle moderne tecniche di microscopia consentono di visualizzare gli oggetti fino alla struttura atomica. Il seminario accompagna gli studenti in un percorso di visualizzazione dagli oggetti dalle dimensioni reali e macroscopiche fino a visualizzare gli atomi, utilizzando le tecniche di microscopia elettronica e la microscopia a forza atomica.

 

Contatti:

Per informazioni: pls-materiali@unito.it

Commissione Gestione Piano Nazionale Lauree Scientifiche per Scienza dei Materiali:

 

 

Ultimo aggiornamento: 05/07/2024 18:00
Location: https://stmateriali.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!