Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Diagnostica Fisica con laboratorio (attivo dall'a.a. 2013/2014)

Oggetto:

Anno accademico 2012/2013

Codice dell'attività didattica
MFN1254
Corso di studi
Scienza e Tecnologia dei Materiali- Indirizzo Beni Culturali
Anno
3° anno
Tipologia
Affine o integrativo
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
FIS/07 - fisica applicata (a beni culturali, ambientali, biologia e medicina)
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso di carattere teorico-pratico si propone di fornire agli studenti le basi per comprendere i fenomeni fisici e le strumentazioni che stanno alla base di alcune tecniche per la diagnostica su beni culturali e per la loro datazione. Il corso offre altresì agli studenti la possibilità di effettuare misurazioni con strumentazione avanzata utilizzando tecniche introdotte nelle lezioni frontali e di analizzare i dati sperimentali con strumenti informatici dedicati.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza del modo di operare delle principali tecniche di datazione basate sulla radioattività nonché della strumentazione richiesta e delle procedure di prelevamento di un campione. Competenze sulle tecniche di indagine multispettrale e di analisi della composizione elementale sia dal punto di vista teorico che pratico. Interpretazione dei risultati ottenuti con le varie tecniche.

Oggetto:

Programma

Tecniche di datazione basate sul decadimento nucleare

  • introduzione sulla radioattività e sulla struttura dei solidi
  • metodo del radiocarbonio
  • metodo della termoluminescenza

Tecniche di imaging multispettrale

  • infrarosso, visibile, ultravioletto e falso colore
  • colorimetria
  • imaging con raggi x: radiografie e tomografie

Applicazione ai beni culturali di tecniche di analisi composizionale che fanno uso di radiazioni ionizzanti

  • sonda di elettroni (EDX, CL), ioni (PIXE, PIGE, RBS) e raggi x (XRF)

 Per tutte le tecniche illustrate saranno presentati casi di studio su oggetti di interesse storico-artistico.

 L'attività di laboratorio si articolerà in esercitazioni su alcuni dei seguenti argomenti:

  • Misure di termoluminescenza
  • Studio del decadimento di un radioisotopo
  • Radiografie
  • Analisi composizionale per mezzo di XRF (X-Ray Fluorescence)
  • Colorimetria

Dating techniques based on nuclear decay:

  • introduction to radioactivity and structure of solids
  • radiocarbon
  • thermoluminescence

Multispectral imaging techniques

  • infrared, visible, ultraviolet and false color
  • X-ray imaging: X-rays and CT

Application to the cultural heritage of compositional analysis techniques using ionizing radiation

  • electron probe (EDX, CL), ions (PIXE, PIGE, RBS) and x-ray (XRF)

For all the techniques will be presented case studies of objects of historic and artistic interest.
The laboratory will consist of tutorials on some of the following topics:

  • thermoluminescence measurements
  • radioisotope decay study
  • radiographs
  • compositional Analysis by XRF (X-Ray Fluorescence)
  • colorimetry

 

Oggetto:

Note

Tipologia Insegnamento 

Ore di lezione frontale: 40 di cui 6 propedeutiche per l’attività in laboratorio

Ore di laboratorio: 16

Modalità dell'esame 

Esame orale. La prova orale riguarderà anche la discussione delle relazioni sulle attività di laboratorio.

Propedeuticità  

Fisica Generale 1 con laboratorio

Fisica Generale 2 con laboratorio

Chimica Fisica 2

Metodologie di caratterizzazione dei materiali con laboratorio

Frequenza

La frequenza alle lezioni non è obbligatoria. La frequenza ai corsi di laboratorio è obbligatoria e non può essere inferiore al 70% delle ore previste.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 29/05/2013 16:32
Location: https://stmateriali.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!